caratteristiche organolettiche

Freschezza floreale e soave sapidità al palato. Perlage fine e delicato, con spuma intensa e cremosa. Deciso e raffinato, con note ben amalgamate.
Morbido e suadente, di grande struttura. Mantiene inalterate le sue qualità anche molto tempo dopo l’apertura della bottiglia.

abbinamenti consigliati

Ottimo come aperitivo, uno spumante versatile che bene accompagna i piatti di pesce e crostacei e i formaggi stagionati. La temperatura di servizio è di 6°/ 8°.

66 calorie

750ml/1,5 L

12,5% vol.

terroir

Tre ettari di terreno vitato nella zona dell’Oltrepò Pavese.
Tessitura di medio impasto calcareo; esposizione a Est-Nordest.
Altitudine da 100 a 250 metri slm. Il sistema di allevamento è un Guyot con resa per ettaro di massimo 100 quintali di uva, nei limiti del disciplinare, talvolta si interviene con potatura estiva. La densità d’impianto è di 3500/4000 piante per ettaro.

acidità totale
6,5 gr./l.
longevità
6-8 anni
vinificazione

Vino prodotto solo in annate in cui l’andamento climatico permette alle uve di raggiungere caratteristiche ottimali di gradazione e acidità per ottenere una base spumante. La vendemmia è svolta a mano nella prima decade di settembre usando cassette di piccole dimensioni.
L’uva è trasportata in cantina con mezzi refrigerati. Segue una pressatura soffice dell’uva intera. Viene utilizzata solo la prima parte di mosto emerso dalle pressioni più basse (circa il 30% del mosto totale). Si inoculano lieviti selezionati e segue la fermentazione a temperatura controllata. Dopo tre mesi in serbatoi di acciaio l’uva viene stabilizzata a freddo.
Nella primavera successiva, dopo la presa di spuma che dura circa 40 giorni, il vino viene imbottigliato. Dopo la sboccatura riposa in bottiglia per almeno sei mesi.

vitigno
Pinot Noir 100% dell’Oltrepò Pavese
premi ricevuti
caratteristiche organolettiche

Dolci profumi di frutta a polpa gialla, albicocche e pesche. Dal colore solare con note dorate d’incredibile brillantezza. Il perlage è fine e consistente nel tempo. Sapore avvolgente, morbido e caldo, con ottima corrispondenza di gusto e di aroma della bottiglia.

abbinamenti consigliati

Uno spumante ottimo per tutto il pasto. Per meglio gustarne le sfumature abbinatelo a torte salate, prosciutto, e formaggi stagionati: si tratta infatti di un’ accostamento vincente, perché la sapidità dei prodotti caseari viene perfettamente compensata dal sapore dolciastro di questo vino di origini francesi. Si serve a una temperatura di 4-6°.

52 calorie

750ml/1,5 L

12,5% vol.

terroir

Tre ettari di terreno vitato nella zona dell’Oltrepò Pavese. Tessitura di medio impasto calcareo; esposizione a Est- Nordest. Altitudine da 100 a 250 metri slm. Il sistema di allevamento è un Guyot con resa per ettaro di massimo 100 quintali di uva, nei limiti del disciplinare e talvolta si interviene con potatura estiva. La densità d’impianto è di 3500/4000 piante per ettaro.

acidità totale
6,5 gr./l.
longevità
6-8 anni
vinificazione

Epoca di raccolta: prima decade di settembre con raccolta delle uve a mano. La vendemmia è svolta a mano usando cassette di piccole dimensioni. L’uva è trasportata in cantina con mezzi refrigerati. L’uva intera viene sottoposta a pressatura soffice, ma solo la prima parte del mosto subisce un illimpidimento statico e un inoculo di lieviti selezionati. La base si affina per 3 mesi in serbatoi di acciaio, viene stabilizzata a freddo, e lievita per almeno 36 mesi. Dopo l’imbottigliamento a settembre, riposa per almeno 2 mesi in bottiglia.

vitigno
90% pinot nero, 10% chardonnay
premi ricevuti
caratteristiche organolettiche

Colore giallo paglierino con riflessi dorati.
Fresche note di fiori bianchi e frutti a pasta bianca. Equilibrato, cremoso e fruttato al palato. Sapore pieno e avvolgente, perlage fine e persistente della bottiglia.

abbinamenti consigliati

Eccellente aperitivo, è un vino estremamente versatile. Ottimo per accompagnare le pietanze di pesce di mare e acqua dolce, si abbina bene anche con i primi delicati e le carni bianche. Va servito a temperatura di 6-8°.

60 calorie

750ml/1,5 L

12,5% vol.

terroir

Cinque ettari di terreno vitato.
Terreno di tipo morenico situato a sud del Lago di Garda con esposizione Nord/Sud. Il sistema di allevamento è un Guyot con densità d’impianto è di 3500/4000 per ettaro. Talvolta si interviene con potatura estiva.

acidità totale
6,5 gr./l.
longevità
6-8 anni
vinificazione

Epoca di raccolta: prima decade di settembre con raccolta delle uve a mano. La vendemmia si svolge usando cassette di piccole dimensioni. Dopo decantazione statica a freddo le uve raccolte subiscono una pressatura soffice.
Il mosto fiore viene fatto fermentare a bassa temperatura con lieviti selezionati. Il vino base viene poi fatto fermentare in bottiglia per 36 mesi.

vitigno
Chardonnay 60%, Garganega 40%
premi ricevuti
caratteristiche organolettiche

Invitanti aromi di frutta a polpa gialla, albicocche e pesche. Un perlage fine e consistente nel tempo.
Dal colore solare con note brillanti. Un morbido sapore che vi avvolgerà con la sua ottima corrispondenza di gusto e di aroma.

abbinamenti consigliati

Spumante ottimo durante tutto il pasto. Perfetto per torte salate, prosciutto, e formaggi stagionati.
La sapidità dei prodotti caseari viene perfettamente compensata dal sapore dolciastro di questo vino di origini francesi. Si serve a una temperatura di 4-6°.

52 calorie

750ml

12,5% vol.

terroir

Tre ettari di terreno vitato nella zona dell’Oltrepò Pavese. Tessitura di medio impasto calcareo; esposizione a Est- Nordest. Altitudine da 100 a 250 metri slm. Il sistema di allevamento è un Guyot con resa per ettaro di massimo 100 quintali di uva, nei limiti del disciplinare. Talvolta si interviene con potatura estiva. La densità d’impianto è di 3500/4000 piante per ettaro.

acidità totale
6,5 gr./l.
longevità
6-8 anni
vinificazione

Epoca di raccolta: prima decade di settembre con raccolta delle uve a mano.
La vendemmia è svolta a mano usando cassette di piccole dimensioni. L’uva è trasportata in cantina con mezzi refrigerati. L’uva intera viene sottoposta a pressatura soffice, ma solo la prima parte del mosto subisce un illimpidimento statico e un inoculo di lieviti selezionati. La base si affina per 3 mesi in serbatoi di acciaio, viene stabilizzata a freddo, e lievita per almeno 36 mesi. Dopo l’imbottigliamento a settembre, riposa per almeno 2 mesi in bottiglia..

vitigno
Pinot Noir 100% dell'Oltrepò Pavese